FORMAI de MUT
dell'Alta Valle Brembana


Denominazione di Origine Protetta Consorzio dei Produttori per la Tutela e la Valorizzazione del Formai de Mut dell'Alta Valle BrembanaFormai de Mut dell'Alta Valle Brembana

   In dialetto bergamasco significa: "Formaggio di Montagna".

   E' il primo fra i formaggi lombardi ad aver ottenuto il riconoscimento del marchio DOP.

   Viene prodotto solamente in 21 comuni dell' Alta Valle Brembana e rappresenta da secoli il classico tipo di formaggio prodotto in alpeggio, a quote tra i 1300 e i 2500 metri, sui quali pascolano tradizionalmente le mandrie durante il periodo estivo. E' in questi luoghi che viene ottenuto il prodotto piu' pregiato, e la ricchezza dei pascoli alpini e' il segreto del suo sapore. Ancora oggi viene prodotto con una tecnica completamente artigianale nelle 40 casere dell'alpeggio e nelle 20 di fondovalle.

   La produzione media annua e' di circa 4.000 forme, delle quali 1.500 vengono prodotte in estate (tra Giugno e Ottobre, contrassegnate dal marchio blu), e 2.500 durante l'inverno (contraddistinte dal marchio rosso).

   Prodotto esclusivamente da latte intero di vacca, lavorato subito dopo la mungitura, presenta una pasta caratteristica, semicotta, di color avorio leggermente paglierino; la sua struttura e' compatta, con occhiatura a "occhio di pernice", dal gusto lievemente saporito e una delicata fragranza.

   Inoltre il ricco foraggio dei pascoli ancora quasi incontaminati, trasmette al latte eccellenti caratteristiche nutritive ed un interessante contenuto di proteine pari a circa il 26%.

   E' tradizionalmente usato nei piatti tipici della montagna bergamasca, come la famosa "Polenta Taragna", la "Polenta Cunsa" e le ottime "Crespelle al Formai de Mut".

Codice Descrizione Confezione
  Formai de Mut dell'Alta Valle Brembana Forma intera Kg 12 ~
Quarto di Forma Kg 3 ~